Il carnevale turistico nel nostro comune


  


Il carnevale turistico nel nostro comune

Questa volta invece di essere bruciato, come vuole tradizione, il fantoccio "Gobo" sarà lanciato nello spazio.
Il giorno delle Ceneri, si organizza il rogo tradizionale sul quale brucerà il fantoccio "Gobo". Draga di Moschiena per la 37esima volta lancerà nello spazio con un missile il famoso Gobbo, così chiamato e colpevole di ogni cosa!!!

Il nostro paese è famoso per la sua ricca tradizione carnevalesca, ma a Draga di Moschiena , piccola cittadina turistica situata a 15 km dall' Abbazia, il mercoledì delle Ceneri si usa bruciare il fantoccio in un modo unico, lanciandolo nello spazio con un missile.
L'idea di lanciare il fantoccio chiamato Gobo è nata nel lontano 1969 quando Neil Armstrong ha messo il piede sulla luna. Da quell'anno, con poche omissioni, l'evento si ripete sulle rive di Draga. All'idea sviluppatasi inizialmente, si è aggiunto ulteriormente un grande spettacolo al quale l'anno scorso si son contati 3.000 visitatori.

La festa comincia con il processo al Gobo (origine nella parola italiana gobbo), colui che è sempre il colpevole di tutto il male dell'anno precedente. Lo scenario del procresso è un vero spettacolo teatrale in cui inseme al Gobo partecipano il giudice, l'accusatore, il difensore ed un personaggio della vita politica attuale che quest' anno, possiamo dirvi in confidenza, viene dall' Unione europea.

Al processo precede l'arrivo del Gobo accompagnato dal boia. La rappresentazione finisce con la marcia funebre e il lancio del Gobo „vivo“ nello spazio. Si tratta naturalmente di un piccolo trucco, perche il Gobo vivo, prima del lancio del missile, riesce a nascondersi, poi segue il conto alla rovescia con un grande BUM!

Il missile lungo 20 metri che ogni anno si fà per quest'occasione specifica, viene lanciato nel cielo, con il seguire di una grande esplosione di fuochi. Tutto lo spettacolo finisce con un' ultimo grande scoppio – di bellissimi fuochi d'artificio!
L'evento dura circa un ora e mezza e regala una bellissima esperienza da ricordare agli spettatori. Ulteriormente vogliamo richiamare la vostra attenzione sulla Rassegna delle bandiere carnevalesche di tutti i posti e città che parteciperanno al carnevale che si organizza nello stesso giorno, il quale sarà un ottima introduzione al descritto spettacolo del Gobo.

VI ASPETTIAMO ANCHE IL 13. FEBRAIO 2013.!

e-Visitor

WEBCAM